Mauro Beltrami
ANNO ACCADEMICO 1999/2000


La legittima difesa nella Carta delle Nazioni Unite


12. Legittimazione dell’uso della rappresaglia armata. (pagina 54-55)
Analisi vera e propria dell’articolo 51
Rappresaglia. Con questo termine, si indicano quelle operazioni di carattere militare, ma non solo, di per sÚ illecite, che diventano lecite, in quanto reazione ad una violazione commessa dall’avversario.


34. La legittima difesa e il diritto umanitario. (pagina 183-184)
In mancanza di un’autorizzazione, l’unica altra possibilitÓ di cui gli Stati sono titolari Ŕ quella prevista dall’articolo 51 della Carta, ossia la legittima difesa, individuale e collettiva.
L’interpretazione letterale dell’articolo sulla legittima difesa non permette infatti di poter includere tra i soggetti titolari di questa legittimazione anche i popoli, vittima di ritorsioni all’interno di uno stesso Stato.
Dal punto di vista giuridico, la dottrina Ŕ orientata nel senso di considerare illegittimo, pur se inevitabile, un eventuale intervento.

Carta delle Nazioni Unite

top